Ferlinghetti Lawrence, Il senso segreto delle cose, Minimum Fax

Una raccolta di poesie che spazia dalle più sfrenate esperienze allucinogene alla descrizione di un viaggio invernale a Mosca, dai cieli sterminati di Big Sur ai sotterranei di San Francisco. In appendice, un appassionato commento dell’autore stesso a una delle poesie: entrambi furono letti dal “Prévert americano” al Berlin Literarisches Colloquium del febbraio 1967.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>