José Emilio Pacheco, Le battaglie nel deserto, laNuovafrontiera

“L’amore è una malattia in un mondo in cui l’unica cosa naturale è l’odio”. E quando Carlos s’innamora della bellissima Mariana, madre di un suo compagno di scuola, scoppia lo scandalo. In un paese che si modernizza, si apre al mondo e al consumo di cocacola e whisky, in cui dominano la corruzione dei governanti e la segregazione sociale, non c’è posto per quella passione pura e innocente, contraria allo spirito bigotto e piccolo-borghese del tempo.
José Emilio Pacheco, definito uno straordinario poeta della vita quotidiana, ripercorre con nostalgia e disincanto gli anni dell’infanzia in un’opera breve, lieve, indimenticabile.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>