Le Minh Khue, Fragile come un raggio di sole. Racconti dal Vietnam, edizioni O barra O

Dieci racconti delicati e incisivi che ritraggono una generazione passata dai combattimenti contro gli americani ai paradossi del dopoguerra.
Tre ragazze, sminatrici volontarie lungo il sentiero di Ho Chi Minh che mettono ogni giorno a repentaglio la vita animate dall’idea che la vittoria porti a una società più giusta; l’avido affittacamere Quyt per cui “un uomo con gli occhi azzurri e il naso lungo è una miniera d’oro”; padre e figlio, furfanti entrambi, che si derubano a vicenda; il rimpianto di una ex-combattente per un giovane prigioniero americano da lei amato.
Con grande umanità e fine ironia, ogni racconto trasmette quel barlume di speranza “fragile come un raggio di sole” che sostiene un Paese alla ricerca di un futuro di benessere.
L’autrice racconta di un popolo giovane ed energico che, nell’intento di superare i traumi dell’ultima guerra e le contrapposizioni ancora esistenti tra il Nord e il Sud, sta trasformando il proprio paese e i valori della tradizione per guardare a un futuro di benessere.
Memore della sua esperienza di militante durante il conflitto contro gli USA, attenta cronista dei cambiamenti in atto nella società, Le Minh Khue descrive, con una rara combinazione di compassione e oggettività e in uno stile fluido e diretto, la vita, i sentimenti, le di sillusioni e le speranze della gente comune, tenendosi lontana dagli stereotipi ancora vivi in Occidente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>