Jeanette Winterson, La battaglia del sole, laNuovafrontiera junior

Londra, XVII secolo. Jack viene rapito nel giorno del suo dodicesimo compleanno, mentre costeggia tranquillamente il Tamigi. Si ritrova prigioniero del Magus, un essere malvagio che grazie alle sue conoscenze alchemiche vuole trasformare in oro l’intera città di Londra, e per far questo ha bisogno proprio di Jack. La situazione si fa disastrosa quando il Magus riesce nel suo intento di trasformare tutto in oro e, a un iniziale entusiasmo degli abitanti, segue la lotta spasmodica per la ricchezza e poi la disperazione della fame. Solo Jack può combattere la “battaglia del sole” e restituire Londra alla normalità, ma nessuno può dirgli come…

Avvincente, originale, ricco di personaggi perfettamente ideati, il romanzo può vantare una scrittura curatissima, e tematiche forti, come l’amicizia, la forza dell’amore madre-figlio e l’avidità dell’uomo, in una moderna interpretazione del mito di re Mida.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>