Anna Prandi, Il cavallino d’oro, Espress Edizioni

Illustrato dalla piccola Eleonora Capellino
con supervisione e interventi grafici
di Cecilia Campironi


Tutti la chiamavano Luce da quando sua mamma incominciò a chiamarla così: Luce, luce dei miei occhi. Questo non era il suo vero nome: era l’anno 1666 quando nacque e nessun sacerdote avrebbe mai permesso un nome di battesimo tanto strano e non di un santo…  

Una favola inedita d’altri tempi, una storia avventurosa e fantastica che la mamma della nostra scrittrice le raccontava da bambina e che lei ha voluto regalare a tutti i piccoli lettori perché possano continuare a sognare e divertirsi.

Le illustrazioni sono frutto dell’entusiasmo di Eleonora Capellino, di 11 anni, che dopo aver letto la storia ha cominciato spontaneamente a tracciare disegni su disegni, inventando luoghi, personaggi e coloratissime feste di castello. Così tutto si è trasformato in un gioco nel gioco.

One thought on “Anna Prandi, Il cavallino d’oro, Espress Edizioni

  1. Pingback: Espress Edizioni | giraLibro a SanSalvario

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>